Questo sito utilizza i cookie.

Continuando la navigazione accetti le condizioni.

Approvo

La cantina

Dotata di un moderno impianto per la fermentazione delle uve, è costituita da due aree ben distinte: una per la produzione del vino e l'altra per l'affinamento. Quest'ultimo avviene in parte in botti di rovere ed in parte in bottiglia, in un ambiente in cui la temperatura e la percentuale di umidità, vengono controllate costantemente. Brunello e Rosso di Montalcino trascorrono un periodo di affinamento in botti di rovere e poi in bottiglia, mentre l'IGT Toscano "Vignalsole" prodotto con uve sangiovese, cabernet-sauvignon e merlot, affronta un primo affinamento in carati di rovere da 225 l. per poi proseguire in bottiglia fino al momento della commercializzazione.